www.mizarlighting.com
         
castELLO DI MILAZZO

Milazzo

Project Curators: SS. BB. CC. AA. MESSINA 
Photo:  Antonino Gitto  

Le prime rudimentali fortificazioni del castello sono databili al neolitico. Furono, però, gli Arabi, dopo l'843 sulle rovine delle precedenti costruzioni greche e romane, a dare vita al primo nucleo del castello. Successivamente, Normanni, Svevi e Aragonesi ne adeguarono l'impianto difensivo e sotto la dominazione Spagnola, fu completato fino alla sua definitiva conformazione. Dal 2008, a cura della soprintendenza ai beni culturali, sono iniziati gli importanti lavori di restauro che hanno interessato la cinta spagnola, quella aragonese, la valorizzazione dell'edificio conventuale e il mastio Islamico-Normanno. L'intento è quello di creare un'area di eccellenza per la convegnistica e le esposizioni. L'intervento illuminotecnico, ha voluto valorizzare l'architettura, preservando le strutture e la sobrietà di questa antica dimora. L'utilizzo di sistemi di illuminazione Mirage biemissione, permette infatti di illuminare con efficacia le ampie sale consentendo al tempo stesso un sensibile contenimento dei costi di esercizio grazie all'uso di lampade a fluorescenza. Gli ambienti travati a vista, non permettendo l'ancoraggio al soffitto, sono stati risolti con sistemi Planetarius Ecolucis.